La vitamina A o Retinolo

La vitamina A: caratteristiche e proprietà

La vitamina A, detta anche “Retinolo”, si trova in natura sottoforma di precursori. I Caroteni ed in particolare il Beta-Carotene e il Licopene sono presenti in natura nei cavoli, nelle carote, nella zucca e nei broccoli. Anche gli alimenti di origine animale però contengono vitamina A come l’olio di fegato di pesce, il  burro, il latte, il formaggio e le uova.

vitamina A alimenti           la vitamina A alimenti2           

La Vitamina A è liposolubile ed è, come tutti i caroteni,  un potente antiossidante e come tale è efficace nel contrastare l’invecchiamento cellulare sia della pelle sia dei capelli. La vitamina A regolerebbe inoltre la sintesi delle cheratine attraverso un’azione specifica sui radicali sulfidrilici.  Una sua carenza può favorire la formazione e l’ accumulo di forfora a causa della disidratazione cutanea, oltre a capelli secchi, opachi  e sfibrati. Tuttavia bisogna fare molta attenzione alla quantità di Vitamina A che si assume in quanto un suo abuso può diventare addirittura tossico.
La sua funzione meglio conosciuta e studiata è quella di permettere la formazione della rodopsina retinica. Spesso infatti la vitamina A è consigliata per chi ha problemi di vista. La vitamina A è una sostanza ossidante che contrasta i radicali liberi che contribuiscono, peraltro, alla caduta dei capelli dai 40 anni di vita, quando il defluvio è certamente meno “androgenetico.

 

 

Se vuoi verificare lo stato di salute dei tuoi capelli, puoi prenotare un appuntamento con noi ed effettuare un test gratuito del cuoio capelluto. Il G-check up è un esame effettuato da specialisti nel settore tricologico che dopo un’accurata analisi, ti permette di trovare le soluzioni più adatte per ritrovare la bellezza della tua chioma.

Lascia un commento

WordPress Video Lightbox