Esame Cute e Capelli gratuito fino al 30/04/2021

Calvizie Femminile? Una donna su 4 ne soffre, le novità e come agire.

Calvizie Femminile, una donna su 4 ne soffre, ma per le donne debilitate da questo problema oggi possono salvare i propri capelli, a patto che agiscano tempestivamente e con un azione completa e avanzata.

Grazie alla ricerca e alle nuove tecnologia si possono sfruttare le potenzialità e i benefici promossi da una Terapia Medica Rigenerativa all’avanguardia e senza chirurgia, Calvizie Femminile, i capelli sono da sempre l’immagine della femminilità e della seduzione, ma sono circa 4 milioni le donne in Italia che soffrono di perdita di capelli. Il problema si manifesta con una serie di fenomeni tra i quali i più comuni sono un considerevole aumento della caduta dei capelli stessi e molto spesso un loro evidente assottigliamento fino ad arrivare a un lento e progressivo diradamento.

Calvizie Femminile, quali sono le cause della perdita di capelli femminile?
Anche nelle donne tra le più importanti cause della perdita di capelli troviamo il Diiddrotestosterone, non è un derivato del testosterone, e la Prostaglandina PGD2, un enzima che “spegne” letteralmente i follicoli piliferi. A tutto questo si aggiungono le famose concause personali, e altre cause ancora tuttora sconosciute. Sotto accusa ci sono anche diversi altri fattori già noti – vedi fattori genetici, eccessivo stress o malattie autoimmunitarie, i cambiamenti ormonali dovuti a menopausa e gravidanze, nonché diede troppo severe, che possono influire infatti sulla salute dei capelli e indebolirli. In tante situazioni osserviamo a momenti di maggiore caduta, causata da regime alimentari troppo squilibrati, deficit di ferro, zinco, magnesio, trattamenti aggressivi. La perdita dei capelli ha quindi cause tra le più diverse e variabili ampiamente da un soggetto all’altro, e a volte anche nello stesso soggetto. Di certo i campanelli d’allarme da tenere sotto controllo sono almeno tre: un lentissimo seppur progressivo diradamento dei capelli, un drammatico aumento della caduta dei capelli stessi o una loro esagerato assottigliamento nel corso del tempo.

Calvizie Femminile? Una donna su 4 ne soffre: anche per le donne possiamo parlare di Alopecia Androgenetica?

Se è vero che le donne hanno meno problemi di calvizie rispetto agli uomini, ma non sono al riparo dalla alopecia androgenetica tanto da poter parlare di alopecia androgenetica femminile o più comunemente chiamata calvizie femminile, una malattia molto più diffusa di quanto si possa pensare.

Ne soffre una donna su quattro.

Grazie all’innovativa tecnica di Bio Pelle iHair anche le donne che soffrono di Calvizie possono risolvere questo debilitante problema. Ha affrontato questo importantissimo problema Giuliano Cristofaro, co-fondatore di Istituto Giglio.

Chiamaci e prenota adesso la tua consulenza: 800.134.787, oppure prenota da QUI il tuo G Check-Up gratuito

WordPress Video Lightbox