Esame Cute e Capelli *fino al 31/05/2019

Caduta capelli: Telogen e Anagen effluvio

Caduta capelli: può presentarsi sia nella fase di crescita dei capelli che nel ricambio.

Ecco perché si parla di Telogen Effluvium e Anogen Effluvium.

La caduta capelli può essere il risultato di diversi fattori e presentarsi in diverse fasi del ciclo di vita del capello. Per questo motivo è bene differenziare fra Telogen Effluvium e Anogen Eflivium.

Si parla di Telogen Effluvium per indicare la forma più frequente di caduta capelli conseguente ad uno stress psichico-fisico. Il telogen effluvium consiste in un aumento transitorio del numero dei capelli che cadono in fase di ricambio dai follicoli del cuoio capelluto che hanno terminato la fase di crescita. Tale processo è la conseguenza di un accelerato passaggio dalla fase di crescita (anagen) alla fase catagen ed infine alla fase telogen (fase di ricambio caduta). La caduta capelli interessa diffusamente tutto il cuoio capelluto, comprese le parti laterali e posteriori della testa. Se la caduta è abbastanza significativa da provocare un diradamento, l’alopecia risulta evidente su tutto il cuoio capelluto. Uno dei sintomi lamentati da chi è colpito da effluvio telogen è di sentire “dolore al cuoio capelluto” soprattutto in individui che soffrono di forte seborrea.
Il telogen effluvium può essere acuto o cronico.

 

Caduta capelli: Telogen e Anogen Effluvio

Le cause del telogen effluvium Acuto (Alopecia Reversibile)  possono essere suddivise in due gruppi:
stress fisico: Con il termine di stress fisico si intendono tutti quei fattori che influiscono sulla crescita del follicolo: gravidanza, sospensione o cambiamento di un contraccettivo orale, intervento chirurgico, trauma fisico, dieta severa con calo ponderale, malattie importanti specialmente se con febbre alta ecc, ecc.
stress psichico: Nel concetto di stress psichico rientrano numerose situazioni quali: incidente, trasloco, matrimonio, problemi affettivi o familiari, esami ecc, ecc.

Le cause del telogen effluvium Cronico sono:

– carenza di ferro, vitamina B12, acido folico,proteine

-abuso o uso prolungato di farmaci come l’interferone o i retinoidi

-assunzione di contraccettivi orali.

In questa condizione vi sono individui affetti da telogen effluvium cronico che, sviluppano una calvizie permanente o rimangono con aree calve particolarmente ampie.
Invece, nel caso in cui la caduta capelli si presenta nella fase di crescita si parla di Anagen Effluvio e si manifesta con una caduta numericamente molto elevata e qualitativamente omogenea, poiché cadono capelli che si trovano tutti in questa fase del ciclo vitale.
Il capello in anagen si riconosce perchè la zona della matrice è vivente ed in mitosi e quindi non è cheratinizzata, le guaine sono integre e la zona cheratogena è ben pigmentata.
Ci sono molte potenziali cause di Anagen effluvium. Le più comuni sono:

  • Predisposizione genetica ereditaria: Sindrome di Pollit, Ipotricosi
  • Difetti nella produzione ormonale – difetti alla tiroide (ipotiroidismo e ipertiroidismo), Sindrome di Cushing e occasionalmente anche diabete giovanile
  • Deficienze nutrizionali – Forti mancanze di rame, ferro, zinco, biotina, acidi grassi essenziali o vitamina C
  • Trattamenti oncologici – Farmaci della categoria dei citostatici, alchilanti e antimetabolici
  • Radiazioni ionizzanti – Raggi X e Raggi Gamma
  • Agenti tossici – Tallio, arsenico, piombo , bissmuto, vitamina A e farmaci derivati

Istituto Giglio permette ai soggetti che soffrono di caduta capelli di conoscere la cause sottostanti la problematica. L’individuazione dei fattori scatenanti è fondamentale per predisporre la giusta soluzione. In uno dei Centri di Istituto Giglio con sede in diversi punti dell’Italia è possibile effettuare il  G check-up, l’esame gratuito del capello, così da comprendere i motivi che hanno condotto alla caduta capelli.

Post Correlati

Leave a comment

WordPress Video Lightbox