Esame Cute e Capelli *fino al 31/10/2018

Cura dei capelli 1

Cura dei capelli: le abitudini da seguire

Vuoi prenderti cura dei tuoi capelli al meglio? Leggi i nostri consigli!

La perdita di capelli è una patologia che colpisce l’80% della popolazione maschile e circa il 50% della popolazione femminile. Questa condizione scatena non poche problematiche di natura psicologica, e spesso viene vissuta come un vero e proprio dramma esistenziale.

Ci sono però diversi rimedi o semplici accortezze che possono contribuire al mantenimento delle condizioni fisiologiche dei nostri capelli e del nostro cuoio capelluto.

Ecco cosa fare:

cibo e capelli1. Avere un’alimentazione sana ed equilibrata ricca di proteine (carne, formaggi, uova, pesce) vitamine ( frutta e verdura) acidi grassi (frutta secca, semi e pesce) e avere una buona idratazione ( bere almeno 1 litro di acqua al giorno).

2. Fare esercizio fisico, questo infatti permette di avere una buona attività ossigenica in tutto l’organismo, compresi i follicoli piliferi, i quali ricevono l’apporto ossigenico dal microcircolo.

3. Massaggiare almeno 5/10 min al giorno il cuoio capelluto per stimolare la microcircolazione e se è possibile spazzolare i capelli rimuovendo la polvere e lo smog che si accumulano sul cuoio capelluto.

4. Lavare i capelli almeno 2 volte a settimana , eliminando, oltre la polvere, i cataboliti  e il sebo che si accumulano sul cuoio capelluto grazie all’attività metabolica follicolare. I follicoli assorbono i nutrienti dal microcircolo e portano in superficie le sostanze di scarto. Un accumulo di queste sostanze potrebbe favorire l’insorgenza di problematiche che potrebbero intossinare il cuoio capelluto.esercizio fisico e capelli

5. Usare dei prodotti detergenti che non contengano sostanze dannose e che rispettino le condizioni fisiologiche del cuoio capelluto.

6. Fare almeno una volta a settimana degli impacchi idratanti o nutrienti, a seconda delle esigenze dei propri capelli e del cuoio capelluto. Se i capelli sono molto secchi, crespi e privi di lucentezza hanno bisogno di idratazione, se sono sfibrati e deboli hanno bisogno di nutrimento.

cura capelli

7. Utilizzare un asciugamani in microfibra e non in spugna, per rimuovere l’eccesso di acqua, in modo tale da non causare l’apertura delle cuticole  ed evitando così l’antistetico effetto crespo.

8. Non sottoporre i capelli a stress termico (uso costante e frequente di phon e piastre) perché la temperatura molto calda sfibra il capello e lo induce a un indebolimento.

9. Non sottoporre i capelli a uso frequente di colorazioni chimiche e soprattutto decolorazioni. Evitare le tinte che contengono resorcina e ammoniaca.

Sono 9 piccole accortezze, che se seguite, possono contribuire a mantenere la tua chioma folta e lucente. Se hai bisogno di supporto, invece, per problematiche diverse puoi sempre prenotare un G-check up al numero 800134787 o compilando l’apposito form qui. Il G-check up è un esame totalmente gratuito che ti permette, grazie all’aiuto di professionisti del settore tricologico, di verificare il reale stato di salute di cuoio capelluto e capelli. Che aspetti a venirci a trovare?

Ti aspettiamo!

 

Leave a comment