Esame Cute e Capelli *fino al 31/10/2018

Seborrea, i rimedi

La Seborrea: scopri i rimedi efficaci

Abbiamo già parlato di Seborrea all’interno del nostro blog, soffermandoci prevalentemente sulle cause che concorrono allo sviluppo di tale problematica dei capelli. Tale patologia può essere fronteggiata con i rimedi giusti ed è su questo che, infatti,  concentreremo questo nuovo approfondimento. 

La seborrea è una massiccia produzione di sebo delle ghiandole sebacee e può dipendere da diversi fattori: problemi alimentari,  disfunzioni ormonali, stress.

Per essere efficaci i rimedi contro la seborrea devono tenere in considerazione queste azioni:

  • Applicare un’azione antisettica;

  • servirsi di lozioni in cui siano presenti sostanze liposolubili permettendo cosi alle sostanze attive di raggiungere le ghiandole sebacee;

  • agire sul sebo in eccesso con aminoacidi, zolfo.

  • Applicare un’azione astringente sulle ghiandole sebacee.

  • Applicare trattamenti biostimolanti con laserterapia.

 

Il G Check-up è un esame gratuito, cute-capelli, tenuto da professionisti e personale specialistico.

Il prendersi cura dei capelli significa anche affidarsi a chi è in grado di intervenire con le risposte adatte alle diverse esigenze. Il metodo dell’Istituto Giglio & Co. si basa su un approccio consulenziale scrupoloso, che prevede l’analisi personalizzata e l’elaborazione delle soluzioni più indicate: chi sceglie i trattamenti dell’Istituto Giglio & Co. sa di essere in ottime mani, quelle di professionisti preparati ed esperti che da oltre vent’anni si sono applicati con successo nella ricerca del benessere per i capelli.

Tutto parte dall’esame accurato di cute e capelli, il G Check-up: una prima visita gratuita con l’analisi delle specifiche necessità di ciascun cliente, sia estetiche sia fisiologiche, in modo da individuare i trattamenti più adeguati. Ascolteremo attentamente le vostre necessità per suggerirvi e sviluppare le soluzioni che vi consentiranno di ritrovare serenità e benessere per la vostra capigliatura.

 

Leave a comment